Stadio Feyenoord
News Stadi Olandesi

Stadio Feyenoord: il “de Kuip” è la tana dei biancorossi

La scheda dello Stadio 
Nome StadioStadion Feijenoord
Indirizzo Van Zandvlietplein, 1, Rotterdam
Capienza51,117 spettatori
Inaugurazione1937
Dimensione campo di gioco105 x 68 m
ProprietarioStadion Feyenoord NV
BeneficiariFeyenoord

Lo stadio Feyenoord è comunemente conosciuto come “de Kuip”, ma ufficialmente (e poco fantasiosamente) denominato in olandese Stadion Feijenoord. Situato in Van Zandvlietplein, è un impianto 51,117 posti che ospita le gare interne di biancorossi di Rotterdam.

La storia dello Stadio di Rotterdam Stadion Feijenoord

La costruzione dello stadio fu completata nel 1937. La capacità originale dello stadio era equivalente a 64.000 posti a sedere. Nel 1949 fu esteso a 69.000 e nel 1994 fu convertito a 51.117 posti. Nel 1999, una significativa quantità di restauri e lavori interni si sono svolti nello stadio prima del suo utilizzo come sede del torneo Euro 2000, anche se la capacità non è stata aumentata.

Leen van Zandvliet, presidente del Feyenoord negli anni ’30, ebbe l’idea di costruire uno stadio completamente nuovo, diverso da qualsiasi altro nel continente, con due livelli sospesi liberi e senza ostacoli che bloccano la vista. Esempi contemporanei erano Highbury, dove le tribune occidentali e orientali erano state recentemente costruite come un doppio ponte e lo Yankee Stadium di New York. Johannes Brinkman e Leendert van der Vlugt, i famosi designer delle fabbriche di Rotterdam furono invitati a progettare uno stadio in vetro, cemento e acciaio, materiali a buon mercato in quel momento. Di fatto, il De Kuip è stato un esempio per molti dei più grandi stadi che conosciamo oggi, ad esempio il Camp Nou.

Lo stadio è stato co-finanziato dal miliardario Daniël George van Beuningen, che ha fatto fortuna nella Prima Guerra Mondiale, esportando carbone dalla Germania alla Gran Bretagna attraverso la neutrale Olanda. Durante la Seconda Guerra Mondiale, lo stadio fu quasi distrutto dagli occupanti tedeschi. Al termine del sanguinoso conflitto, la capacità dello stadio fu ampliata nel 1949; le luci dello stadio furono aggiunte nel 1958. Il 29 ottobre 1991, il De Kuip fu eletto fra i monumenti di Rotterdam.

Mappa Stadio de Kuip

Stadio Feyenoord
La piantina dell’arena

Coreografie Stadion Feijenoord

Bianco, rosso e nero. I colori del Feyenoord sono quelli della città. Che sia in campionato o in coppa, il de Kuip è sempre pieno in ogni ordine di posto. Ed è sempre una vera e propria bolgia ostile per gli avversari che vi mettono piede.

Regolamento Stadio Feyenoord

Le norme comportamentali da seguire e rispettare all’interno del de Kuip sono riportate nel regolamento d’uso estratto dal sito ufficiale del club.

Match internazionali Stadion Feijenoord

Numerosi i match internazionali disputatisi al de Kuip.

Euro 2000: Spagna-Norvegia 0-1 (13 giugno), Danimarca-Paesi Bassi 0-3 (16 giugno), Portogallo-Germania 3-0 (20 giugno), Paesi Bassi-Jugoslavia 6-1 (25 giugno), Francia-Italia 2-1 d.t.s. (2 luglio, finale).

Coppa dei Campioni: Ajax-Inter 2-0 (31 maggio 1972), Aston Villa-Bayern Monaco 1-0 (26 maggio 1982). Coppa delle Coppe: Totteham-Atletico Madrid 5-1 (15 maggio 1963), Milan-Amburgo 2-0 (23 maggio 1968), Magdeburgo-Milan 2-0 (8 maggio 1974), Everton-Rapid Vienna 3-1 (15 maggio 1985), Manchester United-Barcellona 2-1 (15 maggio 1991), Barcellona-Paris Saint Germain 1-0 (14 maggio 1997).

Coppa Uefa: Feyenoord-Borussia Dortmund 3-2 (8 maggio 2002).

Biglietti partite Feyenoord

Per l’acquisto dei biglietti delle partite in programma al de Kuip è possibile consultare il sito web del club.

Come arrivare allo Stadio del Feyenoord De Kuip

car-1Raggiungere lo Stadio di Feyenoord in auto: dal centro città, bisogna seguire la Schiedamsedijk e proseguire verso lo stadio che si trova al di là del canale Nieuwe Mass. La strada poi diventa S106.
Raggiungere lo Stadio di Feyenoord in treno

busMolto meno stressante (visto il traffico sempre massiccio) servirsi del trasporto pubblico. Arrivati alla stazione centrale di Feyenoord, bisogna salire sul tram 23 in direzione Beverwaard. La fermata è Noordherhelling. Ottocentocinquanta metri a piedi e si arriva nel piazzale dello stadio.

airplaneRaggiungere il De Kuip dall’aeroporto di Rotterdam: basta arrivare alla stazione centrale prendendo il tram 33 in direzione Overschie e fermarsi appunto alla stazione. Poi vale il discorso fatto prima. Per chi noleggia un’automobile, c’’è l’autostrada A20 che circonda la città e arriva nel cuore del quartiere di Feyenoord.

Parcheggiare allo Stadion Feijenoord

Chi arriva allo Stadion Feijenoord di Rotterdam in auto può utilizzare i parcheggi posti nell’ampio piazzale in cui sorge l’impianto sportivo.

Hotel nei pressi dello stadio Feyenoord

Pernottare nei pressi dell’impianto rappresenta una buona idea per chi vuole seguire una partita senza lo stress dei trasporti per giungere allo stadio. Sono diversi gli alberghi vicino allo Stadion Feijenoord per tutte le tasche, sia per chi sceglie il comfort che per chi vuole soltanto pernottare per gustarsi una partita e andare via, senza badare troppo ai servizi offerti da una struttura alberghiera.

Concerti allo Stadio Feyenoord

Non solo Feyenoord, non solo pallone. Al de Kuip c’è stata (e ci sarà) anche tanta musica. Dal 1978 si sono esibiti i Rollng Stones, i Pink Floyd, i Dire Straits, gli U2, Michael Jackson, Dido, David Bowie, Madonna, Prince, Bob Dylan e i Guns N’Roses.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *