Stadio Valencia
News Stadi Spagnoli

Stadio Valencia: il Mestalla, la tana dei blanquinegres

La scheda dello Stadio 
Nome StadioEstadio de Mestalla
IndirizzoAvinguda de Suécia
Mestalla, Valencia
Capienza55,000 spettatori
Inaugurazione1923
Dimensione campo di gioco105 x 70 m
ProprietarioValencia FC
BeneficiariValencia FC

Lo stadio Valencia Mestalla, situato in ‎Avinguda de Suécia, è un impianto da 55.000 posti che ospita le gare interne dei bianconeri.

La storia dello Stadio di Valencia Mestalla

Lo stadio Mestalla di Valencia è il più antico di Spagna. Fu inaugurato il 20 maggio del 1923 con la partita tra i padroni di casa e il Levante, le due squadra principali della città. All’epoca contava una capienza di 17,00 posti, portati poi a 25,000 qualche anno dopo. Durante la guerra civile spagnola fu usato come campo di assembramento e come deposito. E nello stesso conflitto fu danneggiato. Per riportarlo all’agibilità furono necessarie delle opere di rifacimento.

Nel 1950 il nuovo Mestalla era capace di ospitare 45,500 spettatori. Poi la natura si mise di traverso. L’alluvione del 1957 devastò l’impianto. Solo due anni dopo il Valencia stadio tornò a vedere al luce. Nel 1969 cambiò nome in Estadio Luis Casanova in onore di Luis Casanova Giner, presidente del Valencia CF. Alcuni decenni più tardi lo stesso Casanova si disse favorevole al ritorno al nome originario, che divenne ufficiale nel 1994.

Coreografie Mestalla di Valencia

Arancione, nero e bianco, e quel pipistrello che non manca mai. Il Mestalla diventa uno spettacolo quando gioca il Valencia.

Regolamento Stadio Mestalla

Le norme comportamentali da seguire e rispettare all’interno dello stadio Mestalla sono riportate nel regolamento d’uso estratto dal sito ufficiale della società e disponibile qui.

Match internazionali Allianz Riviera

La prima partita della Spagna al Mestalla fu disputata nel lontano 1925. Da allora solo Valencia, tranne poche eccezioni durante i Mondiali del 1982 vinti dall’Italia. Tre le partite: Spagna-Honduras 1-1 (16 giugno); Spagna-Jugoslavia 2-1 (20 giugno), Spagna-Irlanda del Nord 0-1 (25 giugno)

Biglietti partite Valencia al Mestalla

Per l’acquisto dei biglietti delle partite del Valencia in programma al Mestalla è possibile consultare il sito web del club o quello dello stadio.

Come arrivare allo Stadio del Mestalla di Valencia

car-1Raggiungere lo stadio di Valencia in auto
In auto, dal centro, è consigliabile prendere il Pont de les Flores e proseguire dritto fino a Carrer del General Gil Dolz. Dopo un paio di chilometri lo stadio è alla vostra destra.

train-1Raggiungere lo Stadio Valencia in treno
Una volta arrivati in città in treno, ci sono due opzioni. L’autobus numero 10 parte da Plaza del Ayuntamiento (la piazza appena fuori dalla stazione dei treni) e vi porterà fino a Aragon Avenue, di fronte allo Stadio Mestalla. Si può prendere la metropolitana dalla stazione che si trova proprio fuori Estació del Nord: Xativa. È possibile prendere la linea verde L5 fino ad Aragona, la stazione della metropolitana proprio accanto allo stadio Mestalla.

airplaneRaggiungere il Mestalla dall’aeroporto di Valencia
Dall’aeroporto, oltre ai trasporti privati, si può noleggiare un’automobile e arrivare al Mestalla in circa venti minuti. In sequenza, questo il percorso che bisogna fare: prendere la N-22D, la V-30, CV30, e la V-21.

Parcheggiare al Mestalla

Chi arriva al Mestalla di Valencia in auto può utilizzare i parcheggi posti nell’ampio piazzale in cui sorge l’impianto sportivo.

Hotel nei pressi dello stadio Valencia

Pernottare nei pressi dell’impianto rappresenta una buona idea per chi vuole seguire una partita senza lo stress dei trasporti per giungere allo stadio. Sono diversi gli alberghi vicino al Mestalla per tutte le tasche, sia per chi sceglie il comfort che per chi vuole soltanto pernottare per gustarsi una partita e andare via, senza badare troppo ai servizi offerti da una struttura alberghiera.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *